Questo sito contribuisce alla audience di

Vajrasattva

Buddha primordiale (Abi-Buddha) superiore ai cinque Jina, la cui nozione ebbe origine in India nel sec. III, perfezionandosi dal sec. VII al sec. X attraverso gli apporti della scuola tantrica Vajrayāna. Le sue caratteristiche iconografiche sono riassunte negli attributi del fulmine (vajra) o del diamante e della campanella (ghantā), strumenti liturgici che tiene nelle mani incrociate sul petto.

Media


Non sono presenti media correlati