Questo sito contribuisce alla audience di

Vannóne, Andrèa Ceresòla, detto il-

architetto italiano (Lanzo d'Intelvi sec. XVI). Fu attivo soprattutto a Genova, dove lasciò sia architetture religiose (chiese di S. Maddalena, 1588, e di S. Niccolò da Tolentino, 1599), sia civili (palazzo Durazzo, 1599-1603, poi Palazzo Reale; sistemazione di Palazzo Ducale, dal 1587, col grande cortile interno).

Media


Non sono presenti media correlati