Questo sito contribuisce alla audience di

Varona, José Enrique

saggista cubano (Camagüey 1849-L'Avana 1933). Convinto assertore dell'indipendenza della sua isola, visse esule a New York, dove diresse il giornale La Patria. Dopo il 1898 rientrò a Cuba e si dedicò all'insegnamento universitario e alla riorganizzazione della scuola. Poeta di limitati mezzi, Varona è più noto come saggista, pensatore e maestro di civismo: Conferencias filosóficas (1880-88), di idee positiviste, Estudios literarios y filosóficos (1883), Artículos y discursos (1891), Desde mi Belvedere (1907), Mirando en torno (1910), Violetas y ortigas (1917).

Media


Non sono presenti media correlati