Questo sito contribuisce alla audience di

Vikélas, Dimítrios

letterato greco (Ermopoli, isola di Sira, 1835-Atene 1908). Visse a Londra e a Parigi e tornò in patria nel 1896, dove organizzò in quell'anno le prime Olimpiadi dell'età moderna. La sua opera di poeta, traduttore e narratore è imponente. Il racconto più celebre, Lukís Larás (1881), riguarda il massacro operato dai Turchi a Chio nel 1822. Vikélas è stato il precursore della moderna narrativa greca, e in questo senso le sue opere sono state dei modelli, sia per la scelta dei temi sia per l'originalità della lingua.

Media


Non sono presenti media correlati