Questo sito contribuisce alla audience di

Villa Santa Lucìa

comune in provincia di Frosinone (53 km), 393 m s.m., 17,70 km², 2622 ab. (villesi), patrono: san Rocco (16 agosto).

Centro sul versante meridionale del monte Cairo. Ricordato nel 1052 come Villa Pedemontis, fu possesso dell'abbazia di Montecassino. Saccheggiato da Federico II (1229), venne conquistato da Francesco Blanco nel 1427. Nei dintorni sono il Santuario della Madonna delle Grazie e i ruderi del castello a Piumarola.§ Nell'economia prevalgono le coltivazioni agricole, con cereali, frutta, vigneti e oliveti, e l'allevamento ovino con produzione di formaggi tipici; operano inoltre industrie per la produzione di calcestruzzi, imballaggi, materie plastiche, infissi e depositi alimentari.

Media


Non sono presenti media correlati