Questo sito contribuisce alla audience di

Weenix

famiglia di pittori olandesi (sec. XVII). Jan Baptiste (Amsterdam 1621-Doetichem prima del 1663), allievo di Bloemaert, fu in Italia e quindi a Roma dal 1642 al 1647, dove ebbe contatti coi bamboccianti; si specializzò in quadri di genere raffiguranti marine e soprattutto scene di mercato e di vita di strada, che trattò con piacevole decorativismo (serie a Roma, Galleria Doria-Pamphili). Jan (Amsterdam 1640-1719), figlio di Jan Baptiste, preferì la natura morta e il quadro di caccia e di animali, resi con uno stile pomposo e decorativo (Cigno morto, L'Aia, Mauritshuis).