Questo sito contribuisce alla audience di

Witt, Jan de-

uomo politico olandese (Dordrecht 1625-L'Aia 1672). Importante funzionario d'Olanda e massimo esponente repubblicano, nel 1654 trattò la pace con O. Cromwell e si oppose alle pretese assolutiste di Guglielmo d'Orange. Rilanciò l'economia olandese e concesse diverse libertà ai cattolici. La costante rivalità con l'Inghilterra lo spinse a una nuova guerra, terminata nel 1667 con la Pace di Breda. L'anno successivo, preso atto dei progressi francesi nei Paesi Bassi, Witt organizzò un'alleanza con Inghilterra e Svezia (Triplice Alleanza) rotta quando nel 1672 Inghilterra e Francia cominciarono l'invasione dell'Olanda. Witt fu l'anima della difesa olandese, si dimise nello stesso anno in cui Guglielmo fu creato statolder. Fu assassinato durante una rivolta popolare, con il fratello Cornelis, che era andato a visitare in carcere, dove si trovava accusato di aver tramato per uccidere lo statolder.

. Webtrekk 3.2.2, (c) www.webtrekk.com -->