Questo sito contribuisce alla audience di

Wright, Sewall

genetista statunitense (Melrose, Massachusetts, 1889-1988). Interessatosi allo studio della genetica delle popolazioni, contribuì alla formulazione della teoria matematica dell'evoluzione, nota come “teoria sintetica dell'evoluzione”, secondo la quale la modificazione delle popolazioni naturali viene spiegata mediante la mutazione, la segregazione mendeliana e il valore adattativo. Spetta a Wright in particolare il merito di aver riconosciuto l'importanza evolutiva della deriva genetica (genetic drift), nota anche come “effetto Wright”, consistente nel cambiamento casuale nelle frequenze geniche osservabile in piccole popolazioni naturali.

Collegamenti