Questo sito contribuisce alla audience di

Yasmah-Addu

re di Mari dal 1800 ca. al 1780 a. C. Figlio del re assiro Šamši-Adad, governò la città per conto di lui, ricevendone direttive, consigli e rimproveri in lettere che sono state rinvenute nell'archivio della città. Morto Šamši-Adad, fu cacciato e forse ucciso dal legittimo erede della dinastia locale, Zimri-Līm.

Media


Non sono presenti media correlati