Questo sito contribuisce alla audience di

Zèdda, Albèrto

musicologo, musicista e direttore d'orchestra italiano (Milano 1928). Dopo incarichi negli USA e a Berlino come direttore, si è impegnato come musicologo soprattutto nella riscoperta di Rossini, con le edizioni critiche de Il barbiere di Siviglia e Cenerentola, con la direzione artistica del Rossini Opera Festival di Pesaro (1981-1992) e dell'Accademia rossiniana. Nel 1992-93 è stato direttore artistico del Teatro alla Scala di Milano.

Media


Non sono presenti media correlati