Questo sito contribuisce alla audience di

Zòttoli, Angelandrèa

critico letterario italiano (Salerno 1879-Roma 1956). Funzionario del Ministero della pubblica istruzione, nel 1944 fu nominato commissario dell'Istituto dell'Enciclopedia italiana. Studioso di Boiardo, che illustrò con molta finezza (Dal Boiardo all'Ariosto, 1933, e Di Matteo Maria Boiardo, 1937) e delle cui opere curò l'edizione, è autore di saggi su Leopardi (Leopardi: storia di un'anima, 1927) e Manzoni (Umili e potenti nella poetica del Manzoni, 1931). Molto vivace il suo Giacomo Casanova (1945, 2 vol.).

Media


Non sono presenti media correlati