Questo sito contribuisce alla audience di

Zambeccari, Francésco, cònte

pioniere italiano del volo (Bologna 1762-1812). Studioso di aerostatica realizzò un pallone particolare costituito da due involucri sovrapposti, l'inferiore pieno d'aria a volume variabile per azione di una lampada a spirito, il superiore chiuso contenente idrogeno. Fra il 1800 e il 1812 compì numerose ascensioni eseguendo ricerche sull'atmosfera e sulle correnti; perì in seguito all'incendio del suo pallone.

Media


Non sono presenti media correlati