Questo sito contribuisce alla audience di

Zellweger, Renée

attrice cinematografica statunitense (Katy, Texas, 1969). Dopo la sua interpretazione a fianco di Tom Cruise in Gerry Maguire (1996) di C. Crowe si è trovata improvvisamente nota a livello internazionale. Due anni dopo ha recitato con Meryl Streep in La voce dell’amore e nel 2000 in Io, me e Irene; nel 2001,dopo aver vinto il Golden Globe per Betty Love di Neil LaBute, con Il diario di Bridget Jones di S. Maguire ha ottenuto uno straordinario successo nel ruolo della simpatica single trentenne inglese alla ricerca dell'amore. Nel 2002 con il musical Chicago di Rob Marshall ha conquistato un nuovo Golden Globe e una nomination all'Oscar come miglior attrice protagonista mentre ha vinto l'Oscar come migliore attrice non protagonista grazie al film di A. Minghella Ritorno a Cold Mountain. Nel 2004 ha nuovamente vestito i panni del suo personaggio più famoso in Che pasticcio Bridget Jones! di B. Kidron e l'anno seguente ha interpretato Cinderella man di Ron Howard. Nel 2006 è stata impegnata sul set di Miss Potter di C. Noonan. Nel 2008 esce la commedia In amore niente regole, film ambientato nell'America degli anni Venti con la regia di G. Clooney. Nel 2010 ha recitato nel thriller Case 39.

Media


Non sono presenti media correlati