Questo sito contribuisce alla audience di

acromatopsìa

sf. [dal greco achrṓmatos, senza colore+ópsis, vista]. Anomalia congenita della visione dei colori, detta anche monocromatismo o anomalia di Dubenay Huddart, provocata da un'inattività dei coni, che si manifesta con un'incapacità di percepire le tonalità cromatiche degli stimoli luminosi che vengono quindi tutti percepiti come neutri o acromatici.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti