Questo sito contribuisce alla audience di

agopressióne

sf. [ago+pressione]. Pratica della medicina alternativa annoverata tra le terapie energetiche e basata sugli stessi principi dell'agopuntura, che peraltro è di origine più recente. Consiste nell'esercitare una pressione perlopiù moderata su precisi punti di stimolazione distribuiti lungo i meridiani, usando il pollice, la punta delle dita o le nocche; mentre si premono i punti appropriati per uno o due minuti, si può compiere un leggero movimento rotatorio. È importante intervenire su entrambi i lati del corpo per non creare squilibri e ripetere il trattamento più volte al giorno. Molto diffusa in Cina, l'agopressione si presta a essere praticata dallo stesso paziente a casa e può venire consigliata come integrazione ad altre terapie; rappresenta inoltre una componente importante del do-in e dello shiatzu. La medicina ufficiale esclude abbia effetti duraturi e in generale la considera meno efficace dell'agopuntura, anche se ammette che possa servire ad alleviare il dolore.

Collegamenti