Questo sito contribuisce alla audience di

beneventana, scrittura-

tipo di scrittura in uso tra la fine del sec. VII e la fine del sec. XIII nell'Italia meridionale longobarda (rari esempi se ne trovano anche in Calabria) e sulla costa dalmata. Deriva dalla minuscola corsiva attraverso la minuscola libraria, con influenza delle scritture franche. Il centro principale della scrittura beneventana fu l'abbazia di Montecassino; altri centri importanti Capua, Cava dei Tirreni, Napoli. Complessivamente ci restano oltre 600 codici in tale scrittura. Tipi particolari della scrittura beneventana sono quelli di Bari e della Dalmazia, più rotondeggianti nel tratto: in tutto ne esistono meno di 40 codici.

Media


Non sono presenti media correlati