biocompatibilità

sf. [bio-+compatibilità]. Proprietà di sostanze, organi o materiali, di essere ben tollerati da un organismo vivente. Questa armonia con la vita è ricercata, per esempio, nei trapianti d'organo e nelle protesi scheletriche o vascolari.

Media


Non sono presenti media correlati