Questo sito contribuisce alla audience di

bromofòrmio

sm. [da bromo (chimica)+(cloro) formio]. Composto organico di formula CHBr₃ che si ottiene per trattamento dell'acetone con ipobromito sodico (reazione degli aloformi). È detto anche tribromometano. È un liquido di odore caratteristico e di sapore dolciastro che solidifica a 7,5 ºC; all'aria e alla luce si decompone assumendo una colorazione gialla. Analogamente al cloroformio, il bromoformio esercita sull'organismo effetti narcotici; non può essere tuttavia impiegato a tale scopo a causa della sua notevole tossicità e dell'azione irritante. Trova invece applicazione come sedativo della tosse in preparazioni farmaceutiche liquide per uso orale.

Media


Non sono presenti media correlati