Questo sito contribuisce alla audience di

calàzio

sm. [dal greco chalázion, chicco di grandine, granulo]. Neoformazione di carattere benigno che si localizza nello spessore di una palpebra; si forma in conseguenza dell'ipertrofia e degenerazione epiteliale delle ghiandole di Meibomio. La terapia può essere medicamentosa, mediante trattamento locale con pomate, o chirurgica, con escissione della neoformazione. È detto anche cisti meibomiana o tarsale.

Collegamenti