Questo sito contribuisce alla audience di

caracòllo

sm. [sec. XVII; dallo spagnolo caracol, propr. chiocciola, con riferimento alla forma a voluta del movimento].

1) Movimento di maneggio del cavallo che volteggia a piccoli salti a destra e a sinistra.

2) Manovra tattica dell'antica cavalleria da combattimento, adottata specialmente dopo la comparsa delle prime armi da fuoco: i cavalieri si disponevano su file parallele, di cui la più vicina al nemico si ritirava subito dopo aver scaricato le pistole, lasciando il posto alla successiva. A questa fase faceva seguito l'assalto all'arma bianca.

Collegamenti