Questo sito contribuisce alla audience di

cardiospasmo

sm. [sec. XX; da cardio-, usato nel significato di cardias+spasmo]. Forma morbosa dovuta a contrattura spastica del cardias, caratterizzata da allungamento e dilatazione dell'esofago. Inizia con difficoltà alla deglutizione, con rigurgiti, bruciori e difficoltà sempre più crescenti dell'alimentazione e con complicanze locali di carattere flogistico. È correggibile con la cardioplastica.

Collegamenti