Questo sito contribuisce alla audience di

coltèlli, nòtte dei lunghi-

purga ordita da A. Hitler il 30 giugno 1934 per liquidare E. Röhm e le Sturmabteilungen (SA). Il capo delle SA mirava infatti a conseguire una posizione di preminenza rispetto allo stesso esercito ufficiale (Reichswehr). All'alba del 30 giugno le Schutz-Staffeln (SS) trucidarono parecchi capi delle SA riunite a Bad Wiessee, presso Monaco, tra cui lo stesso Röhm. A Berlino furono uccisi altri 150 esponenti delle SA così come persero la vita ulteriori elementi, vittime di vendette più personali che politiche.

Media


Non sono presenti media correlati