Questo sito contribuisce alla audience di

commèdia musicale

termine indicante, in Italia, un genere affine alla musical comedy, originato come e ancor più di questa dalla rivista, con la quale presentò all'inizio numerose analogie (prima fra tutte l'esilità del filo conduttore). Adottato in Italia soltanto dopo il 1950, il termine sostituì quello fino ad allora in uso di rivista musicale. Dopo il 1960 il genere si evolse, nel tentativo di configurare una forma di spettacolo meno elementare della rivista tradizionale italiana, con una più accurata scelta di testi e con una “storia” su cui articolare l'intero spettacolo.