Questo sito contribuisce alla audience di

confòrmero

sm. [da conformazione+isomero]. In chimica organica, ciascuna delle forme, dotate di diversa conformazione, in cui può presentarsi un composto. Diversi conformeri sono dotati di medesima costituzione e medesima configurazione, e differiscono solo per una rotazione attorno a un legame singolo. Più in particolare, il termine conformero è usato per indicare le forme del composto che, in un diagramma dell'energia del composto in funzione della rotazione attorno a un legame singolo, occupano una posizione di minimo relativo. I diversi conformeri possono interconvertirsi l'uno nell'altro in seguito a rotazione attorno a tale legame. Quando tale rotazione è impedita si verifica il fenomeno detto atropisomeria.