Questo sito contribuisce alla audience di

controventatura

sf. [contro-+ventatura]. Rafforzamento di una struttura con idonei tiranti, cavi o elementi di collegamento, a scopo di irrigidire e stabilizzare la struttura all'azione di forze orizzontali; detta anche controventamento. In particolare, in aeronautica, il complesso degli elementi resistenti disposti esternamente a una struttura. Controventatura di particolare interesse sono quelle delle strutture alari, degli impennaggi e dei carrelli. L'impiego di controventature consente di realizzare strutture notevolmente leggere, robuste e rigide, ma presenta l'inconveniente, non ammissibile su aeromobili destinati a elevate velocità, di una rile vante resistenza aerodinamica. Per tale motivo sono usate quasi esclusivamente strutture a sbalzo.

Collegamenti