Questo sito contribuisce alla audience di

coronaménto

sm. [sec. XIII; da coronare].

1) Motivo che completa un edificio o una sua parte; in particolare, la parte superiore di una diga costituente una sopraelevazione sul livello massimo raggiungibile dalle acque; sul coronamento corre una strada di ispezione e, se il manufatto lo consente, una vera e propria strada. Fig., buon fine, felice conclusione di ciò che si è intrapreso: coronamento dell'opera.

2) Sulle navi a vela, parte poppiera, generalmente munita di ornamenti, del cassero di poppa; sulle altre navi, orlo superiore dell'estrema poppa. Al coronamento è fissato il fanale bianco di poppa o di coronamento, acceso di notte in navigazione e visibile per un arco di 135º verso poppa.

3) Ant., incoronazione.

Collegamenti