Questo sito contribuisce alla audience di

costipazióne

sf. [sec. XIV; dal latino tardo constipatío-ōnis].

1) Modificazione dello stato di aggregazione di un terreno agrario, i cui componenti passano da uno stato glomerulare a uno stato granulare. Costituisce un elemento negativo per le colture e può essere determinato da diversi fattori, come la scarsità di sostanza organica nel suolo, l'esecuzione irrazionale delle irrigazioni, le piogge troppo violente, ecc.

2) In medicina, sinonimo di stipsi.

Collegamenti