Questo sito contribuisce alla audience di

criogenìa

sf. [crio-+-genia]. Parte della fisica che studia sia il comportamento della materia a temperature estremamente basse, sia l'insieme delle tecniche per produrre tali temperature. I fenomeni che si osservano (superconduttività, superfluidità, ecc.), richiedono una tecnologia molto complessa per essere studiati (termometria delle basse temperature, conduzione del calore, isolamento termico, liquefazione dei gas, ecc.) e si interpretano nell'ambito della teoria quantistica (vedi temperatura).

Media


Non sono presenti media correlati