Questo sito contribuisce alla audience di

criptocòcco

sm. (pl. -chi) [sec. XIX; cripto-+cocco (biologia)]. Genere (Cryptococcus) di Funghi Deuteromiceti appartenente alla famiglia Pseudosaccaromicetacee, rappresentato da cellule sferiche od ovali del diametro di 5-15 μ, a parete ispessita e con tipici rigonfiamenti (germogli); le cellule sono circondate da una spessa capsula gelatinosa. Una specie, Cryptococcus neoformans, provoca la criptococcosi o malattia di Busse-Buschke.