Penicillium

genere di Funghi appartenenti alla divisione Ascomiceti della famiglia Aspergillaceae con un gran numero di specie chiamate comunemente, insieme con quelle del genere Aspergillus, muffe. Hanno caratteristiche ife conidiofore, erette, ramificate all'estremità in una sorta di pennello, al cui apice sono catenelle di conidi; rari i corpi fruttiferi ascofori (cleistoteci). Generalmente saprofiti, i Penicillium si sviluppano sui più vari substrati: frutta, pane, farina, formaggio, cuoio e cartone umidi. Fra i più noti: Penicillium italicum, agente del marciume di arance e mandarini; Penicillium digitatum, la muffa grigia dei limoni; Penicillium expansum e Penicillium crustaceum, frequenti su tutte le sostanze organiche; Penicillium brevicaule, utile rivelatore di composti arsenicali, alla cui presenza libera arsenico (dietilarsina). Alcuni sono utili alla maturazione di formaggi: Penicillium roqueforti,Penicillium weidemanni,Penicillium camemberti. Infine dalle colture di Penicillium notatum e Penicillium chrysogenum si ricavano vari tipi di penicilline, antibiotici di largo impiego contro le infezioni provocate da batteri Gram-positivi.

Media

Penicillium.