Questo sito contribuisce alla audience di

culminazióne

sf. [sec. XIX; da culminare].

1) In astronomia, passaggio di un astro per il punto più alto sull'orizzonte (culminazione superiore) o per il punto più basso (culminazione inferiore), che può anche essere negativa, cioè sotto l'orizzonte. Nel caso di stelle circumpolari, entrambe le culminazioni avvengono sopra l'orizzonte.

2) In geologia, culminazione strutturale, zona più elevata di una struttura tettonica di norma costituita da una piega, una cupola o una falda di ricoprimento. Nel caso di una piega la culminazione coincide col punto più alto della cresta della piega.