Questo sito contribuisce alla audience di

eritroleucemìa

sf. [sec. XX; eritro-+leucemia]. Emopatia poco frequente caratterizzata dalla presenza nel sangue di forme immature sia della serie rossa sia della serie bianca. La forma acuta presenta un quadro clinico identico a quello delle leucosi acute; la forma cronica, più rara, ha un decorso di vari anni ed è clinicamente simile alla leucemia mieloide cronica. Talora si osserva nella fase di peggioramento di altre forme di leucemia ed è dovuta a una crisi poliglobulica spontanea, in cui si ha una convulsa immissione in circolo di forme immature di ogni tipo.

Media


Non sono presenti media correlati