Questo sito contribuisce alla audience di

esobarbitale

sm. [da eso- o exo-+barbiturico]. Farmaco (anche esobarbitone) della serie barbiturica noto anche con il nome commerciale di Evipan. Viene adoperato in terapia come ipnotico, più raramente come sedativo. Nelle soluzioni di alcali, l'esobarbitale forma sali facilmente solubili in acqua, che, somministrati per via endovenosa, esercitano effetti ipnotici rapidi e di breve durata e vengono adoperati in chirurgia come anestetici generali, specie per interventi di breve durata.