Questo sito contribuisce alla audience di

esofagostomìa

sf. [sec. XIX; da esofago+greco stóma, bocca, apertura]. Anastomosi chirurgica dell'esofago con altri segmenti del canale alimentare o con la cute. Si esegue dopo interventi demolitori sullo stomaco e sull'esofago.

Collegamenti