Questo sito contribuisce alla audience di

etilendiamminotetracètico

agg. (pl. m. -ci). L'acido etilendiamminotetracetico (acido edetico, versene, EDTA) è un energico chelante dei metalli bivalenti in genere, e in particolare del calcio e del magnesio. È ampiamente usato nel laboratorio-chimico-clinico per vari scopi, tra i quali quello di anticoagulante. Inoltre, mentre la somministrazione endovenosa di acido etilendiamminotetracetico libero risulta particolarmente tossica, quella del sale di calcio o di calcio e sodio è innocua e il farmaco viene impiegato nelle intossicazioni acute da piombo per rimuovere quest'ultimo metallo dai tessuti e promuoverne l'escrezione nelle urine.