Questo sito contribuisce alla audience di

euploidìa

sf. [eu-+ploidia, tratto da (di)ploidia]. Condizione in cui una cellula o un essere vivente possiede un numero aploide (o un suo multiplo) di cromosomi. È cioè la condizione in cui il numero di cromosomi di una cellula o di un individuo è quello naturale in contrapposizione all'eteroploidia.