Questo sito contribuisce alla audience di

fitodermatòsi

sf. [fito-+dermatosi]. Manifestazione dermatosica su base allergica, provocata dal contatto con alcune piante. Di origine diversa è la fitodermatosi da canne, sostenuta dal fungo Ustilago hypadites, che si manifesta con chiazze eritemato-vescicolo-papulose su viso, mani e genitali nei lavoratori delle canne da zucchero. La forma più caratteristica è la malattia di Oppenheim, dermatite eritemato-bollosa, dovuta all'impregnazione della pelle di clorofilla e all'azione della luce. Può risolversi con aree di iperpigmentazione o depigmentazione.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti