Questo sito contribuisce alla audience di

fitosteròide

s.m. [sec. XX; fito- + steroide]. Nome generico attribuito ai lipidi di natura steroidea. I fitosteroidi costituiscono una classe eterogenea di composti, alcuni dei quali hanno grande interesse farmacologico e industriale; il ruolo fisiologico nelle piante è poco noto. Tra i fitosteroidi di maggiore interesse si annoverano: i glicosidi digitalici impiegati nella terapia di alcune malattie cardiache; l'ergosterolo, prodotto da alcuni miceti e protozoi, che viene convertito in vitamina D per azione della luce; lo stigmasterolo che per la sua diffusione e abbondanza nel regno vegetale viene estratto e utilizzato nella sintesi chimica di composti di interesse farmacologico.

Media


Non sono presenti media correlati