Questo sito contribuisce alla audience di

flavóne

sm. [sec. XIX; da flavo]. Composto organico, 2-fenilbenzopirone, di formula

Costituisce il primo termine di una serie di composti di origine vegetale (detti genericamente flavoni) presenti, allo stato libero o come glucosidi, nei coloranti gialli dei fiori, nelle radici e in altre parti della pianta. Dalla struttura dei flavoni derivano numerosi altri pigmenti e composti largamente diffusi nei vegetali, come gli antociani e i bioflavonoidi.

Media


Non sono presenti media correlati