Questo sito contribuisce alla audience di

fluorimetrìa

sf. [da fluoro-+-metria]. Metodo di analisi chimica qualitativa e quantitativa di sostanze, basato sull'esame dello spettro della luce emessa per fluorescenza, per effetto di una determinata radiazione ultravioletta eccitatrice. Ciò è possibile perché le caratteristiche di lunghezza d'onda e di intensità dello spettro, che si rilevano mediante appositi apparecchi, dipendono, a parità di ogni altra condizione, dalla struttura molecolare della sostanza, il che permette l'analisi qualitativa; l'intensità dipende anche dalla quantità di sostanza presente in una soluzione e quindi si può risalire alla quantità stessa. In particolare, si parla di fluorimetria semplice se la radiazione emessa viene esaminata mediante un fluorimetro, si parla di spettrofluorimetria se la radiazione emessa viene esaminata con uno spettrofotometro o con uno spettrofluorimetro.

Media


Non sono presenti media correlati