Questo sito contribuisce alla audience di

hippy

s. inglese usato in italiano come sm. o f. e agg. Riferito ai movimenti giovanili di contestazione sorti negli Stati Uniti intorno alla metà degli anni Sessanta (sulle ceneri dei gruppi beat) e poi diffusi in buona parte del mondo capitalistico. Radicalmente contrari al consumismo e alle regole formali della società industrializzata, gli hippies proponevano un ritorno alla vita semplice e “naturale” per mezzo di comportamenti anarcoidi e anticonformisti, che non escludevano l'uso “liberatorio” della droga e che si manifestavano anche attraverso espressioni esteriori quali i capelli molto lunghi per gli uomini e abiti e accessori colorati vivacemente.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti