Questo sito contribuisce alla audience di

indicatrice

sf. [f. di indicatore].

1) In geometria, indicatrice di Dupin, il luogo dei punti M definiti come segue: a partire da un punto P di una superficie, si trasporta in ogni direzione del piano tangente un segmento PM proporzionale a , essendo R il raggio di curvatura della superficie in quel punto; dà quindi la rappresentazione grafica della curvatura della superficie in ogni suo punto. Se la curvatura totale CG è positiva, l'indicatrice è un'ellisse; se è negativa, l'indicatrice è una coppia di iperboli; se infine è CG=0 si hanno due rette parallele.

2) In ottica, per indicatrice ottica s'intende ellissoide degli indici (vedi rifrazione); in fotometria, indicatrice fotometrica di emissione, o superficie fotometrica, o solido fotometrico, la superficie luogo dei punti degli estremi di un vettore che rappresenta l'intensità luminosa emessa da una sorgente puntiforme.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti