Questo sito contribuisce alla audience di

interpòrto

sm. [sec. XX; da inter-+porto]. Struttura localizzata in posizione nodale all'interno di una rete di trasporto e destinata a favorire l'integrazione fra i diversi vettori (autoveicolo, treno, nave, aereo) mediante il trattamento di carichi “unitizzati” (containers). L'interporto dispone, in genere, di un'ampia gamma di servizi complementari per le merci (stoccaggio), gli equipaggi (ristoro, alloggio) e i mezzi (riparazioni); inoltre, può ospitare attività manifatturiere, commerciali, finanziarie e di consulenza.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti