iperreflessìa

sf. [da iper-+riflesso]. Indica un'accentuazione o, meglio, un'esagerazione dei riflessi profondi. L'iperreflessia sta generalmente a indicare una lesione della via piramidale al di sopra del livello dell'arco riflesso. I riflessi si accentuano in quanto viene a mancare l'azione moderatrice svolta dalla corteccia cerebrale. Si verifica pertanto una specie di “liberazione” del riflesso dai centri superiori. L'iperreflessia è di solito significativa quando è unilaterale.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti