Questo sito contribuisce alla audience di

ipocapnìa

sf. [da ipo-+acapnìa]. Diminuzione della concentrazione di anidride carbonica nel sangue. Si determina quando aumentano il numero e la profondità degli atti respiratori (vedi iperpnea). Gli effetti nocivi della ipocapnia si ripercuotono sull'efficienza del metabolismo dei tessuti, sulla funzione respiratoria, sul cuore, sull'attività nervosa e muscolare (senso di vertigine, ipoacusia, irrigidimento muscolare, spasmi e turbe della coscienza fino alle convulsioni).

Media


Non sono presenti media correlati