Questo sito contribuisce alla audience di

ippòboti

sm. pl. [dal greco ippobótai, allevatori di cavalli]. Nome con cui i Calcidesi designavano i ricchi proprietari terrieri. Detentori delle maggiori cariche in Calcide, subirono due volte nel 506 e nel 446 a. C., a opera sempre degli Ateniesi, la confisca delle loro terre.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti