Questo sito contribuisce alla audience di

isolazióne

sf. [sec. XX; da isolare]. Meccanismo di difesa, di frequente riscontro nelle nevrosi ossessive, attraverso il quale l'individuo riesce a eliminare ogni valore affettivo da eventi che possono ingenerare ansia. Il termine viene a volte impiegato anche per indicare il comportamento di una persona che si ritrae dal contatto con altri, perché tale contatto genera in lei ansia, anche su basi inconsapevoli. In tal caso è preferibile parlare di isolazione psichica o di isolamento.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti