Questo sito contribuisce alla audience di

isometrìa

sf. [sec. XIX; dal greco isometría, uguaglianza di misura]. In geometria, trasformazione biunivoca dello spazio in sé, tale che la distanza di due punti sia sempre uguale a quella dei loro trasformati. È sinonimo di movimento. Più in generale, in topologia, dicesi isometria tra due spazi metrici X e con distanze d e , ogni applicazione f di X in tale che (f(x), f(y)) = d(x, y).

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti