Questo sito contribuisce alla audience di

mestruazióne

sf. [sec. XVIII; da mestruare]. Fenomeno fisiologico della donna in età feconda che consiste nell'emissione dai genitali esterni di sangue proveniente dall'utero; è detta anche mestruo, flusso mestruale. Nella donna gli organi riproduttivi passano, ogni 28 giorni ca., attraverso una serie di mutamenti la cui manifestazione più evidente è la mestruazione. Nel ciclo mestruale possono distinguersi tre fasi: di riparazione e di proliferazione, dovuta all'azione dell'ormone follicolare, durante la quale l'epitelio dell'endometrio si ricostituisce e l'utero aumenta di dimensioni; verso la fine di questa fase (proestro negli altri mammiferi) si ha l'ovulazione; premestruale o di secrezione, che comincia 12-14 giorni prima della comparsa della mestruazione con ipertrofia della mucosa uterina, le cui ghiandole si differenziano e assumono forma frastagliata; questo stadio dipende dall'azione del corpo luteo e corrisponde alla pseudogravidanza di certi animali; distruttiva o del flusso mestruale, che dura in media quattro giorni (da 2 a 6 giorni è normale) ed è caratterizzata dal disfacimento dell'endometrio ipertrofizzato e dallo sfaldamento dello strato superficiale della mucosa con rottura dei vasi sanguigni. Il flusso mestruale, scarso il primo giorno, di solito raggiunge la massima intensità in seconda giornata per poi diminuire gradualmente. La quantità di sangue emesso insieme all'endometrio sfaldato e necrotico varia tra i 20 e i 70 cm3. La comparsa delle prime mestruazioni (menarca) caratterizza la pubertà, la loro definitiva cessazione è denominata menopausa. Le alterazioni della mestruazione sono costituite dal loro arresto temporaneo (amenorrea), da disordini del ritmo (oligomenorrea e polimenorrea), da anomalie dell'entità del flusso (ipomenorrea, ipermenorrea, menorragia), da perdite ematiche uterine al di fuori della mestruazione (metrorragia), da accentuata sintomatologia dolorosa (dismenorrea).

Sapere in video

Il ciclo mestruale

Guarda il video!

Media


Non sono presenti media correlati