Questo sito contribuisce alla audience di

metèora

sf. [sec. XIV; dal greco metéōra, cose che stanno in alto].

1) Ogni fenomeno che si verifica nell'atmosfera e che costituisce oggetto di studio della meteorologia. Le meteore si dividono in idrometeore, se sono dovute a condensazione di vapor acqueo (pioggia, grandine, rugiada, ecc.), fotometeore, se prevale l'aspetto luminoso del fenomeno (arcobaleno, aloni, aurore polari, ecc.), elettrometeore, se sono manifestazioni di fenomeni elettrici (fulmini, fuochi di S. Elmo), litometeore, se sono manifestazioni di sostanze solide e aerosol in atmosfera (tempeste di polvere e di sabbia, caligine, fumo, ecc.). In particolare, l'insieme dei fenomeni luminosi provocati da corpi extraterrestri (meteoriti) che penetrano nell'atmosfera terrestre.

2) Fig., di persona o cosa che ha suscitato grande interesse ma di breve durata; detto anche di persona eccezionale immaturamente scomparsa.

Media


Non sono presenti media correlati